facebook rss

Tubi rotti e marciapiedi dissestati,
al via la manutenzione dei cimiteri

ANCONA - Partiranno a breve i lavori urgenti per mettere mano alle aree delle Tavernelle, Varano e Pietralacroce per un impegno di spesa di circa 23 mila euro
Print Friendly, PDF & Email

Il cimitero di Tavernelle di Ancona

 

Marciapiedi impercorribili, tubi rotti e fognature datate: stanziati i fondi per la manutenzione straordinaria dei cimiteri della città. Partiranno a breve i lavori per sistemare l’area delle Tavernelle, Varano e Pietralacroce. Già affidato l’appalto alla ditta Tittarelli di Montesicuro. L’impegno si spesa si aggira attorno ai 23 mila euro. La decisione di eseguire lavori urgenti è stata presa dopo un’analisi attenta delle condizioni attuali dei cimiteri. Si legge della determina del Comune dorico: “Lo stato dei sotto servizi è in gran parte datato ed è soggetto a frequenti rotture, e purtroppo le ultime piogge hanno causato in diverse aree dei cimiteri di Tavernelle, Varano e Pietralacroce, delle rotture sia alle condotte fognarie che alle tubazioni dell’acqua e delle sedi stradali in numerosi tratti carrabili o solo pedonali facendo saltare tratti di fondi in betonella oltre che asfaltati, in quanto vetuste come pure le relative sedi stradali e alcuni tratti di marciapiede”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X