facebook rss

Cus Ancona in trasferta
sul campo dell’Etabeta

SPORT - Scontro diretto con la squadra di Fano che ha centrato le ultime due gare anche se non svetta in classifica. I dorici al terzo posto nella top ten, domani non sono intenzionati ad abbassare la guardia
Print Friendly, PDF & Email

Cresce l’attesa in casa del Cus Ancona per la trasferta in casa dell’EtaBeta Fano. Partita quella in programma sabato pomeriggio inizio gara ore 15 al Circolo del tennis di Fano valevole per la tredicesima giornata nel campionato nazionale di serie B calcio a 5. A fare il punto della situazione in casa del Cus Ancona il team manager David Casilino. “La vittoria ottenuta sabato scorso contro il Campobasso – commenta il tecnico- ha ulteriormente caricato l’intero ambiente. Nonostante qualche malanno di stagione grazie anche alla presenza di alcuni under in rosa ci siamo allenati bene in vista di questo derby in casa di una formazione temibile come è l’Etabeta Fano. Per noi si tratta di una gara di fondamentale importanza in vista del rush finale”.

A proposito di EtaBeta, quali sono le principali caratteristiche di questa squadra? “Per quello che riguarda il reparto offensivo dovremo fare attenzione ad un giocatore temebile come Bei uno in grado di inventarsi la giocata vincente in qualsiasi momento. – osserva Casilino- Quello che ci preoccupa di più di questa squadra e la difesa che subisce pochi reti. I nostri avversari infatti svolgono la fase difensiva in modo impeccabile concedendo poche occasioni agli avversari. Da parte nostra dovremo essere bravi a capitalizzare tutto quello che ci capita negli ultimi metri per scardinare il muro difensivo dell’Etabeta facendo attenzione alle loro ripartenze a volte micidiali”.

Una cosa è certa contro Lucrezia e Chieti che al momento si trovano rispettivamente al comando della classifica la prima al secondo posto la seconda l’Etabeta Fano ha mostrato tutto il suo valore centrando due vittorie quanto mai inaspettate. Per quello che riguarda la classifica come detto al comando c’è il Lucrezia con 28 punti, il Chieti segue a quota 23 mentre il Cus Ancona con un ritardo di una sola lunghezza si trova al terzo posto in classifica. Tra le gare in programma sabato pomeriggio spicca la trasferta del Gubbio che di punti ne ha 19 sul campo del Chieti con la formazione umbra alla ricerca di un posto in griglia playoff.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X