facebook rss

Strade della movida al setaccio:
ubriachi al volante,
denunce e via le patenti

SENIGALLIA - Fine settimana di controlli serrati a Senigallia e Ostra Vetere con tante denunce per guida in stato di ebbrezza
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Controlli serrati sulle strade della movida, nel corso dell’ultimo week end a Senigallia: denunce per guida in stato d’ebbrezza e strage di punti e patenti ritirate. I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno deferito in stato di libertà per guida in stato di ebbrezza, un senigalliese di 49enne, che prima dell’alba di domenica 20 gennaio, alle 5:20 circa, controllato in quella via Guercino, a bordo di una Fiat Punto, risultava positivo con tasso 2.25 gr/lt (la soglia di tolleranza legale è di 0.50). Nella stessa notte, sempre i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato libertà per guida in stato di ebbrezza, una anconetana 27enne, che controllata in quella via Camposanto Vecchio, a bordo della Citroen C3, risultava positiva con tasso 1,40 gr/lt. Sabato, invece, militari del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno denunciato in stato libertà per guida in stato di ebbrezza, un 41enne di Falconara Marittima che controllato, ore 2:10 circa, in via Podesti di Senigallia, a bordo di una Lancia Y, risultava positivo con tasso 1,51 gr/lt.

A Ostra Vetere, sempre sabato, i carabinieri hanno denunciato in stato libertà per guida in stato di ebbrezza e rifiuto di sottoporsi ad accertamento, un uomo 49 enne, residente a Ostra, che controllo alle 11 circa, in quella contrada San Vito, mentre conduceva un motociclo Honda, in evidente stato alterazione psicofisica presumibilmente derivante da abuso etilico, si è rifiutato di sottoporsi al previsto accertamento. Lo stesso è stato sanzionato per altre violazioni al codice della strada relative alla guida con patente revocata e alla mancata copertura assicurativa del veicolo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X