facebook rss

Giovane medico si toglie la vita
nel suo appartamento

FERMO - Sul posto, raccolto l'sos, sono arrivati a sirene spiegate i sanitari della Croce verde di Fermo e gli agenti di polizia della questura di Fermo. Ma per l'uomo, un medico di circa 40 anni, non c'era ormai più nulla da fare. A lanciare l'allarme un conoscente, questa mattina intorno alle 8,30
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Tragedia questa mattina a Fermo. Un uomo, di professione medico, di circa 40 anni di Fermo, infatti, è stato trovato da un conoscente privo di vita nel suo appartamento all’ultimo piano di una palazzina. E tutto lascia credere si sia trattato di suicidio.

Sul posto, raccolto l’sos intorno alle 8,30, sono immediatamente intervenuti i sanitari della Croce verde di Fermo e la polizia della questura di Fermo. Ma stando a quanto trapela dal luogo della tragica scoperta, per quell’uomo, praticante con la sua professione di medico prima a Montegiorgio e poi tra Fermo e Porto San Giorgio, all’arrivo dei soccorritori, non c’era ormai più nulla da fare. Un uomo stimatissimo sia come persona che come medico che, con il suo gesto estremo, ha squarciato i cuori di tanti. Sono comunque in corso gli accertamenti da parte della questura di Fermo.

(notizia in aggiornamento)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X