facebook rss

Tenta il suicidio con un mix di farmaci,
grave una studentessa di 22 anni

MACERATA - E' successo intorno alle 13 al collegio universitario Montessori di corso Cairoli
Print Friendly, PDF & Email

 

I carabinieri al collegio universitario Montessori di corso Cairoli

di Gianluca Ginella (Foto di Fabio Falcioni)

Prende un mix di farmaci e finisce in ospedale, grave una ragazza di 22 anni che frequenta l’Accademia di Belle Arti a Macerata. Intorno alle 13 di questa mattina una amica è andata a cercarla al collegio Montessori, di corso Cairoli, visto che al cellulare non le rispondeva. La 22enne, originaria della provincia di Teramo, si trovava nella sua stanza che sta al primo piano del collegio universitario di corso Cairoli.

È lì che l’amica l’ha raggiunta intorno alle 13 di oggi. Ha bussato alla porta della stanza ma senza avere risposta. Nel frattempo la chiamava al cellulare e sentiva il telefonino dell’amica suonare. Preoccupata, ha deciso di contattare la responsabile della struttura che l’ha raggiunta portando un passpartout. Con quello hanno aperto la porta. La 22enne era riversa a terra, priva di sensi. Nella stanza avrebbero anche trovato una foto che la ragazza si era fatta tenendo in mano delle pasticche. Quelle che poi avrebbe assunto. Si tratterebbe di antidepressivi. Immediatamente è stato chiamato il 118. La ragazza è stata portata all’ospedale di Macerata. Le sue condizioni sono gravi ed è intubata. Sul posto sono intervenuti i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile di Macerata. Secondo quanto ricostruito dai militari la ragazza avrebbe assunto i farmaci in modo volontario. Il motivo sarebbe da ricondurre ad una sofferenza interiore di cui soffre da qualche tempo.

(ultimo aggiornamento alle 15,10)

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X