facebook rss

Scontro frontale,
una donna incastrata tra le lamiere

JESI - E' di tre feriti il bilancio dell'incidente avvenuto oggi pomeriggio sulla ex statale 76 tra Monsano e Monte San Vito
Print Friendly, PDF & Email

L’intervento di Vigili del fuoco e sanitari oggi lungo la ss76.

Un violento scontro frontale tra due auto si è verificato nel primo pomeriggio di oggi lungo la ex statale 76 tra Monsano e Monte San Vito, nei pressi del distributore di carburante Tamoil. Erano circa le 1430 quando una Fiat Multipla e una Volkswagen Polo si sono scontrate frontalmente. Nella Polo viaggiava una cinquantenne, che è rimasta incastrata nelle lamiere ed è stata estratta dai Vigili del fuoco di Jesi che hanno lavorato per circa quaranta minuti prima di riuscire a liberare la poveretta, incastrata con le gambe. Poi è stata affidata ai sanitari del 118 e dell’ambulanza dell’Avis di Montemarciano, che l’hanno trasferita in codice giallo a Torrette. Sull’altra auto viaggiavano invece un uomo di 42 anni e una 23enne, rimasti leggermente feriti, trasportati dai sanitari della Croce gialla di Chiaravalle al pronto soccorso di Jesi. I vigili del fuoco successivamente hanno messo in sicurezza lo scenario dell’incidente. Il traffico per la durata dell’intervento è stato deviato in percorsi alternativi. Sul posto per i rilievi la Polstrada.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X