facebook rss

Tragedia in via Sanzio,
donna trovata morta in casa

ANCONA - La drammatica scoperta oggi pomeriggio in un appartamento di un palazzo al civico 77. Il corpo ritrovato in cucina con una ferita alla testa provocata con ogni probabilità da una caduta a terra a seguito di un malore. Il figlio la cercava da due giorni. Sul posto polizia e medico legale
Print Friendly, PDF & Email

 

Una volante della Questura di Ancona in via Sanzio

 

di Martina Marinangeli

Il corpo senza vita di una donna di 75 anni è stato scoperto verso le 15.15 di oggi, in un appartamento di un palazzo al civico 77 di via Sanzio, ad Ancona. L’anziana A.M.C., presentava i segni di una ferita al capo e quella scena così drammatica e scioccante ha allarmato il figlio della donna che aveva cercato invano di contattarla negli ultimi due giorni e che preoccupato per quel suo silenzio, oggi si era precipitati a cercarla. I contorni della vicenda, dopo lo shock, hanno dovuto essere messi a fuoco, ma al termine degli accertamenti e delle verifiche sono state escluse le ipotesi di aggressioni o rapine.

Sul posto è intervenuta la Croce Gialla che, constatando il decesso, ha allertato le forze dell’ordine: sul posto, i poliziotti delle Volanti, della Scientifica e della Squadra Mobile della Questura di Ancona. Il medico legale Loredana Buscemi ha svolto un sopralluogo nell’abitazione. Secondo quello che è stato accertato, la donna, che viveva da sola,  potrebbe aver accusato un malore mentre era in casa che le avrebbe fatto perdere l’equilibrio. A seguito della caduta potrebbe essersi procurata la ferita alla testa e poi si sarebbe manifestata un’emorragia come conseguenza di una grave patologia pregressa. Indizi che avvalorerrebbero la tesi dell’accidentalità della cause all’origine del decesso. Gli agenti della Questura hanno condotto approfondite analisi nell’abitazione per escludere che sia stato portato via qualcosa o la presenza di segni di effrazione. Insomma non è stato riscontrato alcune elemento che possa far presumere atti di violenza nei confronti della donna o del suo patrimonio  Sono state reperite tracce di sangue in varie stanze dell’appartamento ma il corpo della donna è stato ritrovato in cucina.

(foto Giusy Marinelli)

A destra, il medico legale Loredana Buscemi

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X