facebook rss

Riapre l’area archeologica
di Montetorto con visite e laboratori

OSIMO - Giovedì prossimo, doppio evento a Casenuove: la mattina visita guidata per le scuole, nel pomeriggio il sito riaprirà al pubblico. Il sindaco annuncia anche la riapertura della chiesa di San Filippo (Piazza Nuova) come spazio culturale per esposizioni fotografiche, mostre e concerti
lunedì 8 Aprile 2019 - Ore 16:55
Print Friendly, PDF & Email

L’area archeologica di Montetorto, a Casenuove di Osimo

La chiesa di San Filippo

 

Giovedì prossimo, 11 aprile doppio evento all’area archeologica di Montetorto a Casenuove di Comune Di Osimo: la mattina dalle 10 alle 12 appuntamento dedicato alle scuole con visita guidata e realizzazione di laboratori di scavo. Il pomeriggio ore 17, l’area archeologica riaprirà al pubblico. “I lavori per la città di Osimo però non si arrestano dopo il grande restyling dell’area archeologica di Fonte Magna, di Montetorto, del teatro La Nuova Fenice e della Fonte del Guazzatore, ma con gioia annunciamo che presto tutti potremo calcare la vitrea pavimentazione del foro dell’antica Vetus Auximum. – fa sapere il sindaco di Osimo, Simone Pugnaloni – Il mercato all’aperto, inoltre, avrà un soffitto totalmente risanato, così come si provvederà all’illuminazione delle mura romane di via Fontemagna e a molte altre operazioni di restauro. Annunciamo, infine, la prossima apertura della chiesa San Filippo Neri in quanto sarà data in concessione all’Amministrazione comunale, e potrà essere utilizzata come spazio culturale per esposizioni fotografiche, mostre e concerti”.

La passeggiata di Piazza Nuova e, tra il verde, svetta il campanile della chiesa di San Filippo

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X