facebook rss

Senza patente provoca
un incidente e fugge:
rintracciato e denunciato

LORETO - Il 'giallo' risolto dalla Polizia locale. L'autista 21enne viaggiava sull'autocarro della ditta per la quale lavora senza aver mai conseguito l'abilitazione alla guida. Dopo lo scontro con una Peugeot, ieri pomerigio sulla Ss 77, si è dileguato senza soccorrere l'automobilta, una 21enne lauretana trasportata in ospedale
mercoledì 24 Aprile 2019 - Ore 19:03
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Ha provocato un incidente stradale sulla Ss 77, scontrandosi alla guida di un autocarro della ditta dove lavora, con una Peugeot a bordo della quale viaggiava una 21enne di Loreto. Poi però si è dileguato senza prestare soccorsi all’automobilista ferita. E’ successo ieri pomeriggio a Loreto vicino al supermercato Simply ma il ‘giallo’ è stato subito risolto e sono iniziati i guai per il giovane autista, anche lui 21enne ma residente in una città limitrofa a quella mariana.

Dopo aver posteggiato il mezzo, sotto un box, a circa 4-5 chilometri dal luogo dell’incidente, il ragazzo è tornato sui suoi passi raggiungendo a piedi il punto della Ss 77 dove era avvenuta la collissione tra i due mezzi e lì ha trovato ad attenderlo una pattuglia della Pm. La 21enne lauretana era già stata trasportata in ospedale per accertamenticon i sintomi di un ‘colpo di fristra’ guaribile in una decina di giorni. La Polizia locale di Loreto invece era già in azione e aveva acquisito diverse testimonianze di chi aveva assistito allo schianto. Il giovane davanti all’evidenza dei fatti ha ammesso le sue colpe e poco dopo gli agenti della Pm hanno rinvenuto, su sua indicazione anche l’autocarro in un box coperto con i segni evidenti del sinistro e alcuni frammenti della carrozzeria della Peugeot incastrati nelle lamiere. E’ così emerso che l’autista 21enne non aveva mai conseguito la patente di guida. Inevitabile la sanzione  (salata) per guida senza patente e la denuncia per l’omissione di soccorso. Sono in corso accertamenti per chiarire come abbia potuto mettersi al volante di un mezzo aziendale.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X