facebook rss

Giro d’Italia, l’ottava tappa
toccherà anche Ancona

CICLISMO - La tranche che partirà da Tortoreto Lido per arrivare a Pesaro è fissata per sabato 18 maggio ed interesserà la zona periferica della città, come la Baraccola e Pontelungo. Le bici percorreranno anche Loreto, Osimo stazione, Marina di Montemarciano e Senigallia
venerdì 10 Maggio 2019 - Ore 16:05
Print Friendly, PDF & Email

L’arrivo sul traguardo di Osimo di Simon Yates nel 2018

 

L’ottava tappa del Giro d’Italia si snoderà anche lungo le strade delle provincia dorica. Verranno toccate città come Loreto, Osimo stazione, Ancona, Marina di Montemarciano e Senigallia Il passaggio dei ciclisti è attesto per sabato 18 maggio, durante la tappa che partirà da Tortoreto per finire a Pesaro. Nel capoluogo di regione, le bici dovrebbero passare nel primo pomeriggio, orientativamente tra le 12,15 e le 12,49, come scritto nell’ordinanza comunale firmata dal comandante della polizia municipale Liliana Rovaldi in merito allo stravolgimento della viabilità proprio a causa della competizione sportiva. I ciclisti non passeranno per le vie del centro, ma in periferia. Queste i punti toccati  dalla tappa: Ss16, rotatoria di via Albertini, via Albertini, rotatoria Uci Cinemas, via Filonzi, via Bianchi, via Flavia, sottopasso Ss16, via I maggio, via Pontelungo e Variante Ss16. Oltre alla chiusura totale delle strade su cui passeranno i ciclisti verrà interdetta la circolazione stradale anche nelle vie limitrofe che si immettono sul percorso di gara. Gli autobus verranno dirottati su altri percorsi e c’è la possibilità che alcune corse vengano sospese. Le limitazioni vanno dalle 12,30 fino alle 14.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X