facebook rss

Pista ciclabile:
il progetto si completa

JESI - Saranno realizzati attraversamenti pedonali e installati catarifrangenti oltre a terminare il tratto che attraversa l’area verde sotto il Circolo Cittadino che collega la pista di Via del Molino con il parcheggio Zannoni ed il parco del Vallato
martedì 18 Giugno 2019 - Ore 14:43
Print Friendly, PDF & Email

(foto d’archivio)

Si perfezionano alcuni tratti di ciclabile grazie ad un contributo regionale di 30 mila euro a cui se ne aggiungeranno altrettanti con risorse di bilancio. La Giunta comunale di Jesi, nella sua ultima seduta, nel prendere atto del finanziamento ottenuto, ha infatti autorizzato l’Area Servizi Tecnici di avviare la progettazione per tre distinti interventi. «In sintesi: sarà completato il tratto ciclabile nell’area verde sotto il Circolo Cittadino che collega la pista di Via del Molino con il parcheggio Zannoni ed il parco del Vallato; – specifica un comunicato del Comune di Jesi – il tratto era già previsto nel progetto iniziale e interesserà la parte a valle dell’area verde del Circolo stesso; sarà realizzato un attraversamento ciclo/pedonale a norma per disabili in Viale Don Minzoni: in tale strada infatti non vi è un attraversamento conforme alle disposizioni per l’abbattimento delle barriere architettoniche; si studierà un passaggio idoneo in tal senso, sia per chi si muove in carrozzina sia per chi va in bicicletta per garantire un attraversamento in piena sicurezza da un lato all’altro della strada. Terzo passaggio: lungo il tratto ciclabile di Via del Prato verranno infine installati catarinfrangenti, detti comunemente “occhi di gatto” per incrementare la visibilità notturna della pista da parte dei veicoli, a maggiore tutela dei ciclisti».

Progettazione e gara d’appalto saranno attivati appena pervenuto il finanziamento con un cronoprogramma di sei mesi per completare i vari lavori. Nel frattempo è in fase di completamento la progettazione esecutiva del nuovo tratto di pista ciclabile che attraverserà Viale M.Lking, Via Tabano e Viale Verdi per mettere in rete cinque scuole diverse e collegarsi alla realtà ciclabile già presente. In questo caso le risorse, grazie ad un contributo ministeriale, ammontano a circa 200 mila euro. I lavori si conta di farli iniziare entro il mese di luglio.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X