facebook rss

Principio d’incendio
alla Esina Verniciature,
danni limitati

JESI - Attimi di concitazione nella ditta "Esina Verniciature" per lo scoppio di un principio d'incendio, domato dai dipendenti. C'è comunque voluto l'intervento dei vigili del fuoco di Jesi per effettuare le necessarie verifiche.
Print Friendly, PDF & Email

I vigili del fuoco (foto di repertorio)

L’allarme è scattato stamattina alle 9,30 alla ditta “Esina Verniciature” di via Ciro Amedeo Moriconi, alle porte di Jesi. Sono stati gli stessi dipendenti a imbracciare un estintore a polvere e cercare di limitare i danni, spegnendo il fuoco in attesa dei pompieri. Secondo la prima ricostruzione della dinamica, sembra che il principio d’incendio sia scoppiato in modo accidentale durante la verniciatura di un pezzo: forse, l’eccessiva vicinanza della pistola per verniciare al diluente, tramite le cariche elettrostatiche, ha favorito l’innesco dell’incendio, che ha interessato la pistola e il macchinario cui era collegata. I dipendenti – cinque persone che al momento si trovavano nel capannone – sono intervenuti e hanno scaricato l’estintore, provando a spegnere le fiamme prima che si propagassero.
Intanto sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Jesi che hanno effettuato tutte le verifiche del caso per evitare eventuali ritorni di fiamma. L’incendio era stato estinto dai dipendenti, ma si era resa necessaria una bonifica degli ambienti. I danni sono limitati al macchinario. La situazione in un’ora era tornata sotto controllo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X