facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Scooter rubato a Montecarotto,
intercettato a Castelplanio e denunciato

IL DICIOTTENNE sorpreso a viaggiare in sella al mezzo che risultava essere stato rubato a Montecarotto qualche giorno prima. Ora deve rispondere di ricettazione.
Print Friendly, PDF & Email

I controlli dei carabinieri della Compagnia di Jesi

 

Viaggia su uno scooter rubato qualche giorno prima a Montecarotto, ma viene intercettato dai Carabinieri e denunciato per ricettazione. E’ finito nei guai un 18enne straniero, incappato nei controlli dei Carabinieri che da giorni sono sulle tracce della banda dei ladri di biciclette. La Compagnia Carabinieri di Jesi infatti ha implementato i controlli sul territorio non solo in un’ottica di prevenzione dei reati, ma anche per stanare la banda dei ladri di biciclette che sta martoriando la città. Proprio ieri, coordinando diverse pattuglie impegnate per i controlli, i carabinieri sono riusciti a riconoscere uno scooter rubato circolare sulle strade di Castelplanio. Il motociclo era stato sottratto pochi giorni prima a Montecarotto e probabilmente il soggetto sorpreso alla guida, uno straniero 18enne, lo stava portando lontano dalla zona nella speranza di passare inosservato. Invece è stato bloccato, identificato e denunciato per ricettazione. Continueranno incessanti i controlli sul territorio per prevenire e reprimere i reati.
tafre

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X