facebook rss

Elezioni regionali - risultati in tempo reale

Maltempo, Ceriscioli scrive a Conte
per chiedere lo stato d’emergenza

REGIONE – Dopo la conta dei danni provocati dal downburst che lo scorso martedì si è abbattuto sulle Marche, colpendo con particolare violenza la costa, il governatore ha inviato una lettera al Presidente del Consiglio e al capo della Protezione civile nazionale, allegando anche la relazione del dirigente della protezione civile regionale sulla portata degli eventi
Print Friendly, PDF & Email

Ceriscioli con il sindaco di Numana Tombolini

 

Il governatore Luca Ceriscioli scrive al Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e al capo della Protezione civile nazionale Angelo Borrelli per richiedere lo stato di emergenza in seguito all’ondata di maltempo che martedì e mercoledì scorsi si è abbattuta sulle Marche, colpendo con particolare violenza la costa. Nella lettera, Ceriscioli sottolinea come il territorio sia stato «interessato da fenomeni meteorologici di grave entità e persistenza che hanno causato danni ingenti alle infrastrutture e alle attività economiche. Tale situazione di emergenza è stata rappresentata dai sindaci, con i quali ho effettuato i sopralluoghi, dalle associazioni di categoria e dal dirigente della Protezione civile che ha inviato una relazione in cui rappresenta la portata degli eventi, e che allego». A stretto giro verrà inviata anche la documentazione che in questi giorni i Comuni e i privati stanno approntando.

Maltempo, sopralluogo di Ceriscioli a Numana e all’ospedale di Loreto: «Chiederemo lo stato di emergenza»

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X