facebook rss

Rapina a mano armata in banca:
è caccia ai tre incappucciati

PORTO SANT'ELPIDIO - Presa di mira la Banca Popolare di Bari, in via Mazzini. Raccolto l'sos, sul posto sono arrivati a sirene spiegate gli agenti della questura di Fermo; il bottino ammonta a circa 10.000 euro
Print Friendly, PDF & Email

di redazione CF

Rapina a mano armata in banca, oggi pomeriggio, intorno alle 16 a Porto Sant’Elpidio. Secondo le prime informazioni trapelate i banditi hanno fatto irruzione alla Banca popolare di Bari di via Mazzini, lungo la Statale Adriatica, al quartiere Faleriense.

Un colpo fulmineo, quello messo a segno dai criminali, che si sono presentati con il volto travisato da un cappuccio e, da quanto trapela, armati di cutter. Hanno intimato al personale in cassa di consegnargli tutto il denaro disponibile, per poi allontanarsi. Non c’è stata alcuna colluttazione ed i dipendenti della filiale non hanno subito violenze. In corso la stima della refurtiva, che si aggira sui 10.000 euro.

Una volta usciti, i rapinatori, che hanno agito in tre, ma non è da escludere che ci fosse qualcun altro ad attenderli fuori, sono scappati rapidamente a piedi. Sembra abbiano attraversato piazza fratelli Cervi per poi dileguarsi nelle vie limitrofe, dove, con ogni probabilità, c’era ad attenderli un’auto per darsi alla fuga. Partito l’sos dall’istituto di credito, sul posto si sono catapultati gli agenti della questura di Fermo per un lavoro incrociato necessario a stringere il cerchio attorno ai rapinatori.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X