facebook rss

Anziana trovata a terra sull’asfalto
di via Flaminia: è giallo sull’incidente

ANCONA - La 70enne stamattina era in procinto di attraversare la strada all'incrocio di Palombina quando è caduta. Chi l'ha soccorsa ha dichiarato di aver notato un'auto allontanarsi in fretta. Lei, sotto shock non ricorda che cosa è successo e non ci sono testimoni oculari. Sull'episodio indaga la Polizia municipale
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Si apre un giallo sull’episodio di una 70enne anconetana soccorsa stamattina verso le 8.15 al margine di via Flaminia, vicino alle strisce pedonali dell’incrocio semaforizzato di Palombina. La donna, C.R., era dolorante per la caduta a terra e, in stato di shock, non ricordava quello che le era accaduto. Non è stata in grado di ricostruire come e perché fosse scivolata sull’asfalto con gli agenti della Polizia municipale di Ancona, intervenuti sul posto, che glielo domandavano. Gli automobilisti che hanno soccorso la donna hanno, invece, dichiarato di aver notato un’auto allontanarsi in fretta dal luogo dell’incidente. Oltre al malore e alla perdita di equilibrio, si è subito fatta avanti anche l’ipotesi di un ‘pirata’ della strada tra le cause all’origine dell’incidente stradale. Un automobilista che potrebbe aver omesso di portare i soccorsi al pedone investito. L’area non è controllata da telecamere di videosorveglianza e nessun testimone oculare ha assistito al fatto. Una matassa complicata che dovrà dipanare la Polizia locale di Ancona nel redigere il verbale. Stamattina la donna è stata trasportata dalla Croce Gialla all’ospedale di Torrette per il trauma cranico e le lievi contusioni riportate nella caduta. Non è in pericolo di vita e sarà riascoltata nei prossimi giorni per far luce sulla vicenda e fugare ogni dubbio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X