facebook rss

Mangia a sbafo al ristorante
con la figlia: denunciato

SENIGALLIA - Il 40enne si era seduto a tavola in un locale del lungomare Da Vinci e invece di pagare il conto di 70 euro, approfittando di un momento di confusione, si è dileguato senza passare alla cassa. La polizia lo ha rintracciato poco dopo
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Si siede a tavola al ristorante ma di dilegua prima di pagare il conto. E’ successo nei giorni scorsi A Senigallia, in piena stagione balneare. Dopo la denuncia del ristoratore, gli agenti del Commissariato, grazie a indagini lampo sono risaliti aa un perugino. L’uomo con la propria figlia si era recato presso un ristorante sul lungomare Da Vinci e, dopo aver consumato un pranzo del costo di circa 70 euro, sfruttando un momento di confusione, si era alzato da tavola ed era uscito senza pagare il conto. Gli accertamenti effettuati dal Commissariato, che pochi giorni prima aveva controllato l’uomo in città, hanno consentito di dare un nome al fuggitivo, M.M. di anni 40, denunciato per insolvenza fraudolenta.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X