facebook rss

Munizioni da caccia in valigia,
ma non aveva il porto d’armi:
denunciato turista 31enne

ANCONA - Il giovane di nazionalità francese è stato controllato ieri pomeriggio dalla polizia di frontiera al porto di Ancona. Deve rispondere del reato di detenzione abusiva di armi
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

Viaggia con un valigia piena di cartucce da caccia. Nell’ambito dei controlli effettuati dagli agenti della Polizia di Stato in servizio presso il Porto di Ancona, ieri pomeriggio è stato fermato un individuo di nazionalità francese di 31 anni in procinto di imbarcarsi per la Grecia. I poliziotti, in collaborazione con le guardie particolari giurate addette al controllo dell’apparato radiogeno, hanno constattao che nel bagaglio del predetto c’era un una scatola contenente una trentina di proiettili d’arma da fuoco per uso venatorio. L’uomo, che non era in possesso della licenza di porto d’armi, veniva denunciato per detenzione abusiva di armi con conseguente sequestro delle munizioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X