facebook rss

Ricercato da gennaio,
pusher preso al parco del Vallato

JESI - Arrestato e trasferito a Montacuto un 21enne: deve scontare scontare tre anni
Print Friendly, PDF & Email

I Carabinieri al parco del Vallato (foto di repertorio)

 

di Talita Frezzi

Era ricercato da gennaio, doveva scontare tre anni di reclusione per reati connessi alla detenzione e allo spaccio di sostanze stupefacenti. Si tratta di un 21enne, habitué del parco del Vallato di Jesi. La sua latitanza è finita oggi.
Un ragazzo scaltro e abile, capace di sfuggire ogni volta ai controlli. Ma questa mattina non ce l’ha fatta. I carabinieri della Compagnia di Jesi, che da un anno sono impegnati nel contrasto dei fenomeni criminosi e non hanno mai mollato la presa sul parco continuando a sorvegliarlo e tenere d’occhio i suoi avventori, sono riusciti a individuarlo e bloccarlo. Un’operazione repentina, prima che il pusher riuscisse a dileguarsi e scappare. Il 21enne è stato così arrestato e, al termine degli accertamenti necessari, trasferito nel carcere di Montacuto di Ancona dove sconterà tre anni di reclusione. I controlli nel polmone verde jesino a ridosso del centro continueranno anche nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X