facebook rss

Furto in pieno centro,
i ladri entrano in casa
e fanno razzia di gioielli

ANCONA - Il blitz è stato scoperto dalla proprietaria martedì mattina, quando ha aperto un cassetto della camera. I ladri sarebbero entrati sabato sera, lasciando però tutto in ordine e puntando dritti al malloppo
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

Riceve la visita dei ladri in casa e scopre il furto dopo due giorni. Un colpo senza lasciare traccia quello commesso in un appartamento del centro storico, abitato da una pensionata anconetana. I banditi sono riusciti ad intrufolarsi all’interno dell’abitazione, scappando via con contanti e monili d’oro. La denuncia è stata sporta ai carabinieri della stazione di via Piave. Il furto è stato scoperto martedì mattina, quando la donna ha aperto un cassetto della camera da letto. Ha notato che mancavano alcune banconote da 50 euro. Erano spariti dalla stanza anche gioielli e ricordi di una vita.  In casa non sono stati trovati segni di scasso. Intatte le maniglie delle finestre e la serratura della porta. I banditi non hanno lasciato tracce apparenti del loro passaggio. Un’ipotesi della vittima è che l’appartamento sia stato preso di mira sabato sera, quando è rimasto vuoto per circa 4 ore. Da escludere che i ladri possano essersi arrampicati. L’abitazione, infatti, si trova ai piani alti di un condominio che dà sulla strada. Troppo rischioso tentare di aggrapparsi alle grondaie. Inoltre, non sono stati trovati segni di effrazione alle finestre.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X