facebook rss

Domenico Savio a prova di sisma,
appalto affidato al fotofinish
Pronte nel 2021

ANCONA – La Rti Siboer 2010, con sede a Roma, si è aggiudicata la gara con un ribasso del 26,8%. Scongiurato il rischio di revoca del finanziamento da 1,5milioni di euro del Miur che imponeva l'affidamento dei lavori entro il 19 agosto. Il secondo ed ultimo stralcio dell'adeguamento del complesso scolastico ha un costo di 2milioni di euro
Print Friendly, PDF & Email

Domenico Savio (foto d’archivio)

 

 

di Martina Marinangeli 

Con un iter a marce forzate per non perdere il finanziamento da 1,5 milioni di euro stanziato dal ministero dell’Istruzione – che aveva come data di scadenza il 19 agosto – è stato affidato l’appalto per il secondo lotto di lavori alle scuole Domenico Savio. Una partita da 2milioni di euro che si è aggiudicata la Rti Siboer 2010, con sede a Roma, garantendo un ribasso del 26,8% sull’importo a base di gara. Il cantiere per l’adeguamento sismico del complesso scolastico avrà una durata di 520 giorni a partire dal verbale di consegna dei lavori – step per il quale bisogna attendere il completamento delle verifiche d’ufficio sulla ditta attualmente in corso – e seguirà le direttive del progetto definitivo ed esecutivo redatto dagli Ingegneri Branca, Bordoni e Giacchetti su incarico dell’amministrazione comunale,
Con un atto di giunta del 30 aprile, era arrivato l’ok al secondo lotto – un primo intervento di adeguamento sismico su una parte della scuola, per l’importo di circa 1,5 milioni di euro, era già stato ultimato nel giugno 2013 ed aveva interessato una superficie di circa 1.500 metri quadri – che riguarderà il consolidamento degli edifici più grandi del complesso (quello con ingresso su via Camerano e quello sul lato di via Torresi). Progetto che rientra nel programma triennale delle opere pubbliche 2019/2021 ed è finanziato, si diceva, per 1,5 milioni di euro dal Miur e per i restanti 500mila euro dal Comune con mutuo da contrarre. L’importo ministeriale rientra nel decreto del 21 dicembre 2017 con cui è stato concesso, per i lavori di adeguamento sismico lungo tutto lo Stivale, un finanziamento di 61,5 milioni di euro.

Domenico Savio a prova di sisma, pubblicato appalto da quasi 2milioni

Domenico Savio a prova di sisma, ok al progetto da 2 milioni di euro

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X