facebook rss

Attraversa la strada,
travolto da un’auto:
muore bambino di 9 anni

SANT'ANGELO IN PONTANO - Il piccolo, Arturo Pagni non si è ripreso nonostante i tentativi di rianimarlo. Il dramma si è consumato intorno alle 19,15 di questo pomeriggio. Denunciato l'investitore, un 75enne
martedì 13 Agosto 2019 - Ore 23:09
Print Friendly, PDF & Email

 

L’incidente a Passo Sant’Angelo (foto di Fabio Falcioni)

 

di Gianluca Ginella e Giacomo Gardini

Attraversa la strada, travolto e ucciso bambino di nove anni. Il dramma si è consumato intorno alle 19 di oggi a Sant’Angelo in Pontano. Il piccolo, Arturo Pagni, era con la mamma quando una vettura lo ha investito ad una 50ina di metri dall’incrocio che dalla provinciale 78 sale a Sant’Angelo in Pontano. Nonostante i tentativi di rianimarlo, il bambino non si è ripreso.

Arturo Pagni

Era in vacanza con la mamma e alle due sorelline, arrivati come ogni anno da Londra. Il piccolo Arturo Pagni, di 9 anni, questo pomeriggio intorno alle 19 si trovava con la mamma. Il bambino si trovava sulla strada che dall’incrocio della provinciale 78 va a Sant’Angelo in Pontano. Per cause in corso di accertamento una Fiat Tipo con al volante un uomo di 75 anni ha travolto il bambino che stava attraversando la strada. Nel tratto c’erano delle auto in sosta e probabilmente l’anziano non si è accorto della presenza del bambino sulla carreggiata. La sua vettura, che viaggiava lentamente, ha investito e trascinato il piccolo per diversi metri. Immediata la richiesta di soccorso e immediato l’intervento degli operatori del 118 che hanno cercato di rianimare il bambino. Nel frattempo è stato richiesto l’intervento dell’eliambulanza che è arrivata sul posto nel giro di pochi minuti pronta a portare il bambino ad Ancona se le operazioni per rianimarlo fossero andare a buon fine. Il piccolo però non si è ripreso. Sul posto per svolgere i rilievi del caso sono intervenuti i carabinieri della Compagnia di Tolentino. Secondo gli accertamenti svolti dai carabinieri l’uomo al volante dell’auto non aveva bevuto, viaggiava a velocità ridotta e aveva i documenti in regola. Il 75enne, pensionato, è stato denunciato.

Il bambino in questi giorni era in vacanza con i genitori. La mamma, Mariasole Piatti, è originaria di Sant’Angelo in Pontano e ha una casa a San Ginesio, il papà invece è di Milano.

 

 

L’auto con cui è stato investito il bambino (Foto Falcioni)

Le forze dell’ordine sulla strada dove è avvenuto l’investimento

</

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X