facebook rss

Congestione, malore alla Grotta Azzurra:
soccorsa una donna

ANCONA - Le cattive condizioni del mare non hanno agevolato la squadra dei vigili del fuoco che verso le 17.15 ha trasportato d'urgenza alla banchina del porto una bagnante 40enne svenuta all'improvviso per un probabile blocco della digestione
Print Friendly, PDF & Email

L’intervento di soccorso dei vigili del fuoco – distaccamento porto alla Grotta Azzurra

 

I sommozzatori dei Vigili del fuoco di Ancona sono intervenuti questo pomeriggio, intorno alle 17,15 circa nella zona della grotta Azzurra di Ancona per soccorrere una 40enne colpita da una congestione dopo essere stata gettata in acqua o forse dopo essere uscita da una doccia fredda. La donna ha rischiato di morire dopo aver avvertito un improvviso e forte malessere all’altezza del torace e dell’addome, così intenso da farle perdere i sensi. L’intervento degli amici e di altri soccorritori è stato immediato, perchè le condizioni della persona svenuta per un probabile blocco della digestione sono apparse subito gravi a che le stava accanto. Sul posto c’era un medico che l’ha stabilizzata. La cattive condizioni del mare non hanno agevolati i soccorsi del gommone dei vigili del fuoco che alla fine è riuscito ad arrivare sul posto e a prelevare l’infortunata per accompagnarla alla banchina 1 del porto di Ancona dove ad attendere la squadra e la paziente (che nel frattempo aveva ripreso conoscenza) c’era l’automedica del 118. La bagnante è stata trasferita  e ricoverata al pronto soccorso dell’ospedale di Torrette.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X