facebook rss

Movida e sicurezza, la polizia
aumenta i controlli per Ferragosto

ANCONA - Controlli serrati continueranno nei confronti di locali pubblici e massima attenzione al divieto di somministrazione di alcol ai minori
Print Friendly, PDF & Email

Nelle ultime settimane, la questura di Ancona ha implementato i servizi di controllo del territorio nell’ambito del progetto Estate in Blu Polizia, limitando al massimo i servizi interni per mettere in campo tutte le forze possibili e presidiare il territorio durante il clou della stagione estiva.  Sono state controllate 3566 persone, ispezionati 1188 veicoli, controllati 1529 documenti, una trentina di locali pubblici e più di 5000 autovetture con il sistema Mercurio. Anche per  Ferragosto, vigileranno il territorio dorico e la fascia costiera decine di agenti della questura, tra Volanti, Squadra Mobile, Polizia Stradale, Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche, unità cinofile, Squadra Nautica e Polfer.  Sotto la lente della polizia saranno soprattutto i luoghi dove si ritrovano i giovani. Controlli serrati continueranno anche nei confronti di locali pubblici e massima attenzione al divieto di somministrazione di alcol ai minori. Saranno inoltre implementati i controlli delle maggiori arterie stradali per evitare le stragi del sabato sera ed, eventualmente, sanzionare chi guida irresponsabilmente, magari sotto l’effetto di droga o alcol.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X