facebook rss

Ferragosto, 30 pattuglie in strada:
raffica di controlli e patenti ritirate

SENIGALLIA - Il bilancio dei servizi di prevenzione messi in atto dai carabinieri della Compagnia. Denunciati due ragazzi per guida in stato di ebbrezza. Sanzionato un parcheggiatore abusivo
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri della Compagnia di Senigallia in occasione della festività di ferragosto hanno messo in strada una task force composta da 30 pattuglie che hanno controllato tutto il territorio di competenza da Castelleone di Suasa a Montemarciano. Le pattuglie sono state impegnate in mirate attività di contrasto ai reati predatori e all’uso di sostanze stupefacenti, specie tra i giovani che hanno affollato il lungomare tra Senigallia e Marina di Montemarciano.
Posti di controllo alla circolazione stradale sono stati eseguiti sulla statale 16, sulle strade provinciali Arceviese e Corinaldese, in strada della Bruciata e sulla Pergolese nel tratto di Ponterio di Trecastelli. Il bilancio dell’operazione svolta nei giorni 14 e 15 agosto, conta 276 persone identificate, 219 mezzi controllati, tre persone denunciate, una arrestata, 5 incidente stradali rilevati, 27 interventi eseguiti.
In particolare,  la sera del 14 agosto, mentre sul molo di ponente si stava celebrando la tradizionale Festa del Mare, un senegalese di 51 anni, regolare sul territorio nazionale, è stato sorpreso nel parcheggio attiguo a Piazzale Rosi mentre esercitava abusivamente l’attività di parcheggiatore abusivo.  Il senegalese dopo le operazioni di identificazione è stato sanzionato con una multa da 1500 euro.  A Senigallia, alle 5,30 di questa mattina, un 24enne mentre percorreva Lungomare Mameli alla guida di una Fiat Panda, all’altezza del civico 100, ha perso il controllo del veicolo andando ad urtare contro alcune auto parcheggiate. Sul posto sono intervenute due pattuglie del Nucleo Radiomobile per i rilievi del caso. Il giovane, subito soccorso, è stato trasportato con l’ambulanza in ospedale. E’ stato dimesso questa mattina. Gli accertamenti sanitari hanno evidenziato un tasso alcolemico pari a 1,28 gr/lt. Lo stesso è stato denunciato per guida sotto l’influenza dell’alcool. Poco dopo, per lo stesso reato, è stato denunciato anche un 22enne di Arcevia. Il giovane, è stato controllato alle 6 del mattino, mentre si trovava alla guida di una Ford Fiesta su Lungomare Mameli. I carabinieri, che erano impegnati nei rilievi dell’incidente causato dalla Fiat panda, si sono accorti che l’automobilista era intontito e lui effettivamente ha ammesso di aver trascorso la notte in discoteca. Sottoposto al test alcolemico, il giovane è risultato positivo con un tasso pari a 2,00 gr/lt. Il veicolo invece è stato affidato ad un familiare che ha raggiunto il 22enne in caserma. Ad entrambi è stata ritirata la patente di guida.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X