facebook rss

Non gradisce lo striscione per la sposa:
inveisce contro i vicini
e minaccia la polizia

ANCONA - E' accaduto ieri sera nel quartiere Montirozzo. L'uomo, un 60enne, è stato bloccato dagli agenti e portato in ospedale
martedì 10 Settembre 2019 - Ore 21:18
Print Friendly, PDF & Email

foto d’archivio

 

Non gradisce lo striscione apposto dai vicini per la neo sposa: prima inveisce contro i condomini, poi minaccia gli agenti della polizia con delle cesoie. E’ accaduto ieri sera, attorno alle 21, nel quartiere Montirozzo. La segnalazione era scattata per un uomo che stava inveendo contro alcune persone affacciate dalle finestre di un palazzo dove anche lui risiedeva. Gli agenti lo hanno identificato in un anconetano di 60 anni. Durante il controllo, invece di calmarsi, l’ uomo se la prendeva con i poliziotti offendendoli con parolacce e dirigendosi verso una vicina siepe dove ha afferrato delle cesoie.  Immediatamente disarmato, il 60enne è stato denunciato per oltraggio, resistenza a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere. L’uomo è stato poi trasportato in ospedale e ricoverato in Psichiatria.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X