facebook rss

‘Insite – vivere l’Architettura’
al porto di Senigallia

L’APPUNTAMENTO è per venerdì prossimo a partire dalle ore 17.30. I progettisti racconteranno alcuni degli interventi che caratterizzano la riqualificazione della darsena della Spiaggia di velluto
mercoledì 11 Settembre 2019 - Ore 11:21
Print Friendly, PDF & Email

Senigallia porto

 

Insite – vivere l’Architettura” è una serie di iniziative nate e sviluppate da In/Arch Marche sul modello dell’Open House, trasformando luoghi dell’architettura moderna e contemporanea in spazi di incontro e di confronto per eventi culturali. Il prossimo evento promosso nella Regione Marche si terrà al porto di Senigallia venerdì 13 settembre, a partire dalle ore 17.30. Dopo l’apertura a cura di Marco Montagna, presidente della sezione territoriale In/Arch delle Marche, interverranno il sindaco di Senigallia Maurizio Mangialardi e la vicepresidente Flag Marche Nord, Paola Curzi per raccontare il percorso dalla progettazione alla realizzazione di una nuova infrastruttura portuale cittadina. Sarà poi la volta dei progettisti di alcuni degli interventi che caratterizzano la riqualificazione del porto di Senigallia: l’architetto Fabio Maria Ceccarelli e gli ingegneri Alessandro Mancinelli e Raffaele Solustri.

Seguiranno una serie di spettacoli e performances con la partecipazione di Luca Violini, che interpreterà delle letture tratte dal libro di Paolo Rumiz “È Oriente”, musica a cura di Davide Mancini di Soundmachines, e lo street show Jologik crew by Nirvana. Il pomeriggio si concluderà con un momento conviviale all’ora del tramonto, ed una installazione artistica di Andrea Franceschini e Gianfranco Romagnoli (Pico). Dopo Insite alla Locanda Fontezoppa di Civitanova Marche e INSITE alla Biblioteca San Giovanni di Pesaro, questo terzo evento conferma la vivacità di In/Arch Marche, una delle Sezioni Territoriali più attive di In/Arch, Istituto Nazionale di Architettura, fondato su iniziativa di Bruno Zevi nel 1959, con lo scopo di promuovere e coordinare gli studi sull’architettura, valorizzarne i principi e favorirne l’applicazione, mediante l’incontro delle forze economiche e culturali del paese che partecipano al processo edilizio: progettisti, committenti e costruttori delle opere. L’ingresso è libero.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X