facebook rss

‘Presenza’ compie 50 anni:
festa nella Diocesi

ANCONA - Il periodico diocesano taglia il traguardo del mezzo secolo. Il primo numero uscì nel mese di gennaio del 1969 con cadenza settimanale. Venerdì pomeriggio il convegno al Centro Pastorale Stella Maris di Colleameno
martedì 24 Settembre 2019 - Ore 16:40
Print Friendly, PDF & Email

 

Venerdì 27 settembre alle ore 17 presso il Centro Pastorale Stella Maris di Colleameno di Ancona si svolgerà un incontro per celebrare i cinquanta anni di attività del quindicinale diocesano “Presenza”. Il primo numero uscì nel mese di gennaio del 1969, con cadenza settimanale. Fu mons. Carlo Maccari, appena giunto in Ancona a fondarlo chiamando a dirigerlo don Vincenzo Fanesi di Osimo che dal 1956 dirigeva l’Antenna civica. Dal 1970 al 1980 venne accorpato a Voce della Vallesina con direttore editoriale don Costantino Urieli. Riportato in Ancona, nel 1980, con direttore editoriale, don Alfio Giaccaglia. Nel 1981 venne nominato il nuovo direttore responsabile: don Celso Battaglini. Nel 1994 da settimanale cambiò cadenza in quindicinale e nel 2007 don Celso diede le dimissioni. L’anno successivo Mons. Menichelli chiamò a dirigerlo, l’attuale direttore Marino Cesaroni. In questi 50 anni si sono alternati alla guida della Arcidiocesi Ancona – Osimo diversi arcivescovi: Carlo Maccari, Dionigi Tettamanzi, Franco Festorazzi, Edoardo Menichelli ed oggi Angelo Spina.

Marino Cesaroni, direttore di Presenza, il periodico della Diocesi di Ancona-Osimo

Per l’incontro di venerdì sono previsti i saluti di Valeria Mancinelli sindaco di Ancona, Carlo Cammoranesi tesoriere nazionale della Fisc (Federazione Italiana dei Settimanali Cattolici) e gli interventi di: Marino Cesaroni direttore responsabile su:“Presenza: storia e memoria”; Giancarlo Galeazzi direttore dell’ufficio pastorale diocesano per la cultura, su: “Presenza” e la cultura tra Chiesa e società; Mons. Claudio Giuliodori Assistente Generale dell’Università Cattolica “S. Cuore” su “La missione dei media diocesani nel tempo dei social network”. Alle ore 18.15 si aprirà il dibattito che sarà concluso dall’arcivescovo metropolita della diocesi Ancona-Osimo Angelo Spina. Presiede e coordina Don Carlo Carbonetti vicario generale e direttore dell’ufficio pastorale iocesano per le comunicazioni sociali.

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X