facebook rss

Assalto fallito al bancomat delle Poste,
forse in azione la banda della Giulietta

CAMERATA PICENA - Il colpo non è andato a segno perchè i ladri sono stati disturbati dal passaggio di qualche auto su via Matteotti. Indagano i carabinieri.
Print Friendly, PDF & Email

I carabinieri in servizio di controllo del territorio (foto d’archivio)

di Talita Frezzi

Ignoti hanno tentato di mettere a segno un furto ai danni del bancomat di Postamat dell’Ufficio Postale di via Grandi, a Camerata Picena. Ma il colpo è fallito, i banditi sono stati “disturbati” da qualcosa, forse dal passaggio di auto o da qualche pattuglia. E si sono dileguati. In azione due uomini, vestiti di scuro e con il volto travisato da caschi da motociclista neri. E’ successo poco dopo le 4 di venerdì notte. Una notte di trambusto perché una banda – forse addirittura la stessa – ha messo a segno un furto ai danni del bancomat della Ubi Banca di via Achille Grandi nella zona industriale di Ancona, con tanto di inseguimento da parte dei Carabinieri che sono anche stati speronati dai banditi.

In azione, ad Ancona, due banditi incappucciati (ma potevano avere dei complici) che si sarebbero dileguati a bordo di un’Alfa Romeo Giulietta scappata in direzione Falconara. E’ verosimile dunque ipotizzare che i banditi abbiano imboccato la superstrada 76 a Falconara e che abbiano impiegato pochi minuti ad alta velocità e strada senza traffico data l’ora, a raggiungere l’uscita di Chiaravalle e quindi dirigersi verso la vicina Camerata Picena per tentare un secondo colpo. Le bande specializzate negli assalti ai bancomat, è cosa nota, non prefissano mai un solo obiettivo. Ed è possibile che abbiano individuato nelle Poste di Camerata Picena, finora mai derubate, il secondo obiettivo sensibile da far saltare, essendo posizionate anche lungo la strada e con facili vie di fuga. Infatti i due banditi col volto coperto dal casco hanno dapprima tentato di manomettere la telecamera delle Poste che punta l’occhio elettronico proprio sul bancomat, hanno cercato di oscurarlo e di spostarlo, per poi manomettere lo sportello e rubare il denaro contenuto. Ma qualcosa li ha interrotti, costringendoli a desistere dal piano criminale. I due banditi si sono dileguati. Sul posto, in seguito all’allarme lanciato dai residenti, sono intervenuti i Carabinieri. Le indagini sono in corso. Certamente oltre alle telecamere delle Poste saranno prese in esame dagli inquirenti anche quelle comunali, poste lungo via Matteotti, a 200 metri dall’ufficio postale e all’ingresso del paese, che potrebbero aver registrato il passaggio dei banditi o qualche indizio utile alle indagini.

Fanno saltare due bancomat, ladri messi in fuga dai carabinieri

Assalto al bancomat nella notte, è caccia alla banda

Castelferretti, fanno saltare il postamat ma il colpo fallisce

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X