facebook rss

Presidio fisso dei vigili al Piano,
Mancinelli: «Attivo entro novembre»

ANCONA – Annunciato per l'inizio dell'anno, era slittato a causa della carenza di personale nella Polizia locale. La sindaca, rispondendo all'interrogazione di Eliantonio (Fdi), ha ricordato che i locali in piazza Ugo Bassi sono già pronti
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Erano bastati sei pensionamenti con Quota 100 per mettere in stand by il progetto, ma ora, con la boccata d’ossigeno data dal concorso della polizia locale per la selezione di 27 vigili, c’è personale sufficiente per far partire il presidio fisso della Municipale in piazza Ugo Bassi, nei locali di Conerobus. Ad annunciarlo è stata oggi la sindaca Valeria Mancinelli, rispondendo ad un’interrogazione del consigliere comunale di Fdi, Angelo Eliantonio, che chiedeva aggiornamenti sulle tempistiche.
«Prevediamo che possa aprire nelle prossime settimane, e comunque entro metà novembre», ha fatto sapere la prima cittadina: «i locali sono già pronti, serviva solo il personale». Il presidio per garantire maggiore sicurezza in un quartiere spesso classificato come «difficile» era stato annunciato con una conferenza stampa lo scorso 8 novembre e sarebbe dovuto diventare operativo all’inizio del 2019, ma poi la carenza di personale all’interno della polizia locale aveva impedito la sua attivazione. Negli scorsi mesi, però, è stato espletato il concorsone per l’assunzione di 27 nuovi vigili nel triennio 2019/2021 e «dal 16 settembre hanno iniziato a lavorare otto nuovi agenti – fa l’elenco Mancinelli –, cinque prenderanno servizio domani e altri due il 16 ottobre».

(m.m)

Quota 100 nella Polizia Locale, sei agenti in pensione: slitta il presidio fisso al Piano

Print Friendly, PDF & Email
© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page


X