facebook rss

‘L’Italia chiamò’: aperta
la prevendita dei biglietti

CASTELFIDARDO -Lo spettacolo, che mette in discussione un passaggio importantissimo nel percorso verso l’Unità d’Italia, andrà in scena sul palco dell'Astra il 25 e 26 ottobre. Protagonista Franco Oppini
Print Friendly, PDF & Email

 

 

L’Italia chiamò’: è iniziata la prevendita. Lo spettacolo teatrale che mette in discussione un passaggio importantissimo nel percorso verso l’Unità d’Italia sarà in scena il prossimo 24 e 25 ottobre alle ore 21.15, sul palco del teatro Astra di Castelfidardo, in prima assoluta il lavoro dedicato alla “Battaglia di Castelfidardo del 1860” finanziato dalla Regione Marche tramite la legge 5/2010 per la valorizzazione dei luoghi risorgimentali e dall’Amministrazione comunale. Il copione intreccia la storia scritta dai potenti con il vissuto dei popolani aprendo a una dubbiosa visione: “mi hanno detto che…”. Il braccio operativo è l’associazione Tracce di 800 che garantisce coordinamento e un’adeguata consulenza storica e scientifica avvalendosi dell’appoggio di Italia nostra e Fondazione Ferretti; la produzione è affidata alla Guasco film di Ancona, drammaturgia e regia di Victor Carlo Vitale. Il ruolo di protagonista è interpretato da Franco Oppini. Il costo dei biglietti è di 10 euro, posti numerati (Info e prevendite: Proloco di Castelfidardo 071 7822987)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X