facebook rss

Una fiaccolata per ricordare
i due agenti uccisi a Trieste

ANCONA - L'iniziativa a suffragio di Matteo Demenego e Pierluigi Rotta, i poliziotti colpiti a morte il 4 ottobre mentre erano in servizio in questura
Print Friendly, PDF & Email

La fiaccolata in corso Garibaldi

 

Una messa e poi la fiaccolata a suffragio dei due poliziotti morti un mese fa negli uffici della questura di Trieste. E’ quanto si è svolto questa sera, tra la chiesa del Sacramento e le vie del centro, per ricordare Matteo Demenego e Pierluigi Rotta. L’iniziativa è stata proposta dai sindacati dalla polizia. Alla funzione nella chiesa del Sacramento, celebrata dall’arcivescovo di Ancona-Osimo mons. Angelo Spina, hanno partecipato tra gli altri il questore di Ancona Claudio Cracovia, il prefetto Antonio D’Acunto, i vertici provinciali dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia di Finanza, agenti, funzionari della questura, e Fabio Sturani, capo segreteria del presidente della Regione Luca Ceriscioli. Durante la messa, una poliziotta ha letto la preghiera del poliziotto a San Michele Arcangelo, patrono della Polizia di Stato. Poi, la fiaccolata per le vie del centro partita da corso Garibaldi e arrivata in piazza Cavour.

(foto di Giusy Marinelli)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X