facebook rss

Blitz dei ladri in pasticceria,
rubato il fondo cassa
Il furto ripreso dalle telecamere (Foto)

NEL MIRINO dei banditi, questa notte, c'è finito il bar Vecchia Ancona alle Brecce Bianche. Per introdursi all'interno del locale, i malviventi hanno divelto delle sbarre di ferro che stavano a protezione di una finestra posta sul retro
Print Friendly, PDF & Email

di Federica Serfilippi (foto di Giusy Marinelli)

Per entrare hanno segato le sbarre di ferro di una finestra secondaria, poi hanno messo le mani sul bottino: sigarette, gratta e vinci e fondo cassa. E’ il blitz andato in scena questa notte, attorno alle 3,30, alla pasticceria Vecchia Ancona, alle Brecce Bianche.

Un frame del furto

In contanti, il malloppo ammonta a un centinaio di euro. Maggiori, invece, i danni arrecati dai ladri al locale gestito da Franco Novelli e Alessandra Egidi, dato che sono state segate le barre installate a protezione di una finestra sul retro della pasticceria. E’ da qui che i malviventi sono passati per poter entrare all’interno del locale. Sul vetro, questa mattina, si poteva ancora notare l’impronta lasciata da un calcio con cui è stata aperta la finestra. Per accedere al passaggio, posto ad un’altezza di un paio di metri rispetto al suolo, è stato utilizzato un tavolino sui cui è salito uno dei ladri. Un secondo, durante il colpo al locale, sarebbe rimasto fuori a fare da palo. Quello che è successo è stato filmato dalle telecamere. E’ stato ripreso un ladro con un piumino senza maniche, guanti e cappellino con visiera arraffare buona parte di quello che c’era da prendere nel bar. Non è bastata l’attivazione dell’allarme per farlo scappare a gambe levate. Il furto sarà durato circa due minuti. Sul caso indaga la polizia, intervenuta questa notte sia con la specialità della Scientifica che con le Volanti.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X