facebook rss

Donna soccorsa in strada:
«Aiutatemi, sono stata violentata»

ANCONA - E' stata trovata questa mattina all'alba alle Grazie dalla polizia. Era ferita e in lacrime. Sarebbe stata abusata da un 61enne che si era offerto di ospitarla in casa sua. L'uomo è stato denunciato per violenza sessuale
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Ha chiamato i soccorsi intorno alle 6 di questa mattina dicendo di essere stata violentata dall’uomo che si era offerto di ospitarla in casa.  L’allarme lanciato in lacrime da una sudamericana di 50 anni ha richiamato all’alba le Volanti della questura e le ambulanze della Croce Gialla in zona Grazie.  Una volta individuata la donna, nei pressi di un bar, i poliziotti si sono immediatamente accertati che stesse comunque bene, chiamando poi il 118. La 50enne era molto agitata e, seppur vestita, sulle braccia aveva alcuni graffi. Stando ad una prima ricostruzione della dinamica basata sul racconto della straniera, ad aggredirla sarebbe stato un 61enne anconetano che la ospitava. Esperiti tutti gli accertamenti del caso, l’uomo è stato portato in questura e denunciato per violenza sessuale. Il personale sanitario ha provveduto ad effettuare le prime medicazioni sul posto per poi provvedere al trasporto della donna prima al nosocomio di Torrette e quindi al Salesi. Per le lesione alle braccia, la donna ha riportato una prognosi di 5 giorni. L’appartamento dove sarebbero avvenuti gli abusi  è stato setacciato dalle Volanti e dalla polizia Scientifica.

(Redazione CA)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X