facebook rss

Tetris a Torrette per il nuovo Salesi,
aggiudicato il contratto
per la palazzina uffici

ANCONA – L'opera sarà pronta a settembre 2022 e sarà realizzata nello spazio di fronte al vecchio ingresso dell’ospedale, con importo complessivo dei lavori pari a 8,67 milioni di euro. Al posto dell'attuale edificio che ospita direzione generale ed uffici amministrativi, di fianco al pronto soccorso, sorgerà il nuovo nosocomio materno infantile ad alta specializzazione
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

Si muove il tetris che porterà alla realizzazione del nuovo Salesi all’interno della cittadella ospedaliera di Torrette. L’edificio che ospiterà il nosocomio materno infantile ad alta specializzazione sorgerà al posto della palazzina azzurra, di fianco al pronto soccorso, dove attualmente trovano sede gli uffici amministrativi e la direzione generale. Per fare posto, è stata approvata, con determina del 17 gennaio, l’aggiudicazione del contratto relativo ai servizi tecnici di ingegneria ed architettura per la nuova palazzina della direzione sanitaria ed amministrativa, che sarà realizzata di fronte al vecchio ingresso dell’ospedale per settembre 2022. A comunicarlo è la stessa direzione degli Ospedali Riuniti di Ancona, che rende noto l’affidamento al raggruppamento di progettisti Cooprogetti Soc. Coop. – Camboni A., con un ribasso del 49,46% e quindi con un risparmio, rispetto alla base d’asta, di 221.841,36 euro.
I passi successivi riguardano la stipula del contratto (che si prevede verrà perfezionato a seguito dei controlli di legge) entro 35 giorni dalla data di aggiudicazione, l’acquisizione dei titoli abilitativi presso gli Enti preposti (Comune, Regione, VVF), attività stimabile n 60 giorni, e la redazione del progetto esecutivo (stima 30 giorni). Sarà poi la volta della validazione del progetto (45/60 giorni), dell’esecuzione materiale lavori (stima circa 530 giorni) e della consegna dell’opera conclusa ad agosto 2022, con successivo collaudo. L’opera finita sarà costituita da un manufatto di circa 5.000 mq e l’importo complessivo dei lavori (al lordo di eventuali ribassi d’asta), ammonterà ad 8,67 milioni di euro.Nel frattempo, gli uffici sono stati in parte ricollocati (immobile Via Corridoni per Servizio Informatico Aziendale e Direzione Medica Ospedaliera Salesi), mentre per altri le operazioni sono in corso.
«Con l’occasione – aggiunge la direzione di Torrette – si conferma l’inquadramento, con decorrenza dal 1 gennaio in una fascia retributiva superiore, di circa 550 persone del comparto a regime delle PEO (Progressioni Economiche Orizzontali) , nonché, nella busta paga di gennaio 2020, la corresponsione degli arretrati agli stessi per una somma di 700/800 euro pro capite in funzione del profilo professionale e fascia (impegno assunto e rispettato con le OO.SS. e la RSU)».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X