facebook rss

Sedia saliscendi per le ambulanze
acquistata dalla Croce verde

JESI - Il presidio servirà alla onlus per il trasporto dei pazienti e in futuro si punta a darlo in dotazione a tuti i mezzi sanitari
Print Friendly, PDF & Email

La Croce verde con la nuova sedia saliscendi

 

di Talita Frezzi

La Croce verde di Jesi si dota di un importante presidio che sarà funzionale non solo alle ambulanze del 118 e ai mezzi trasporto disabili, ma anche all’utilizzo per caricare pazienti in particolari situazioni logistiche. Si tratta di una sedia saliscendi automatica, il cui oneroso costo (7000 euro) è stato affrontato grazie alla generosità di alcuni partner che si sono messi a disposizione dell’associazione onlus e della collettività. La presentazione del nuovo presidio, oggi pomeriggio, alla sede di via Cappannini. «Basta schiacciare un bottone e fa salire automaticamente le scale a un paziente – spiega il presidente della Croce verde onlus Samuele Piersanti – è un supporto molto utile per ridurre i carichi ai quali sono sottoposti i militi nel trasporto dei pazienti, specie di quelli più pesanti. Terremo la sedia qui in sede per utilizzarla all’occorrenza. In futuro speriamo di poter dotare tutte le ambulanze di questo presidio, anche per venire incontro alle esigenze dei pazienti e nel rispetto delle leggi sulla sicurezza dei lavoratori, così da rendere al minimo i carichi cui i nostri militi sono sottoposti. Era da tanto tempo che avevamo bisogno di questo acquisto – conclude Piersanti – oggi siamo riusciti ad averlo grazie alla sensibilità di alcuni partner e al fiuto del volontario Federico Filonzi che si è impegnato in prima persona per la raccolta fondi, sensibilizzando le aziende anche perché è un costo piuttosto elevato».

Un esempio dell’utilizzo della sedia

I partner che la Croce verde di Jesi e che tutta la collettività dovrebbe ringraziare sono la Farmacia Fausto Coppi, la carrozzeria Giampaolo Giardinieri, Hdi Assicurazioni, David Icof Onoranze Funebri, Sidertekno Rappresentanze Siderurgiche, Villa Serena – Villa Igea Case di Cura, Antonietti Concessionaria Auto, America Graffiti Diner Restaurant, Sì con Te Superstore Il Torrione, Gp Wash Autolavaggio, Samas Pubblicità, Harley Davidson Route 76. «Ora guardiamo al futuro – aggiunge il segretario Andrea Rosati – ci servirebbero delle barelle sali/scendi con la stessa funzionalità, ma essendo un acquisto più importante, i costi raddoppiano. Guardiamo insomma sempre avanti…». Avanti anche nelle emergenze e nella gestione delle persone in difficoltà: proprio oggi pomeriggio in sede si è svolto un corso per la gestione del trauma, cui hanno partecipato tre militi della Croce verde. Il corso è tenuto dall’istruttore Pasquale Palumbo, presidente dell’associazione Forte (Formazione ricerca e training per l’emergenza), centro di formazione accreditato presso la Regione Marche, con istruttori sanitari specializzati nella rianimazione cardiopolmonare rivolta sia al personale sanitario che laico.

Il presidente dell’associazione Forte Pasquale Palumbo con il presidente della Croce verde Samuele Piersanti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X