facebook rss

Nuova piazza Pergolesi, ci siamo:
fissata la data per l’inaugurazione

JESI - Sabato primo febbraio la cerimonia alla presenza del sindaco, delle autorità civili, militari e religiose. Musica e canto per un'opera rinnovata e restituita alla collettività dopo due anni di cantieri e polemiche
Print Friendly, PDF & Email

La foto di Maurizio Paradisi con cui è stata annunciata l’inaugurazione 

 

Il sindaco di Jesi Massimo Bacci lo aveva promesso, il 14 dicembre scorso, con la consegna dei lavori di piazza Pergolesi: quel momento di festa illuminato dalle luminarie era solo un dono di Natale alla città, ma per la cerimonia ufficiale si sarebbe dovuto attendere ancora un mese. Ora, la data clou di inaugurazione della nuova piazza Pergolesi, è stata resa nota dal Comune: sabato primo febbraio alle 11 nel corso di una cerimonia, il sindaco Bacci taglierà il nastro restituendo ufficialmente la piazza alla collettività. La notizia dell’inaugurazione è stata accompagnata da un video realizzato dal regista e fotografo Maurizio Paradisi e dai suoi collaboratori (Federico Ferretti per il montaggio e le musiche del maestro Marco Santini), diffuso sui social come un invito e presto diventato virale a suon di condivisioni e like. Come da programma, ad aprire la cerimonia sarà il maestro Marco Santini al violino che accompagnerà la cantante lirica Pamela Lucciarini, eseguiranno un brano di Pergolesi. Poi sarà il primo cittadino Massimo Bacci a guidare la cerimonia di inaugurazione con il taglio del nastro tricolore e il discorso alla città. Alle 11,15 Marco Santini e Pamela Lucciarini continueranno la loro performance con un altro brano di Pergolesi, stavolta eseguito passeggiando per la piazza. Anticiperanno la benedizione da parte del vescovo don Gerardo Rocconi (o11,20) poi gli artisti concluderanno la cerimonia con musiche e canti di brani del compositore jesino. L’inaugurazione stende un velo sulle polemiche sollevate per la lungaggine del cantiere che per due anni ha arrecato notevoli disagi a residenti e cittadini. Per garantirne la salvaguardia, sono state installate due telecamere comunali che puntano proprio sulla piazza e che hanno già immortalato le bravate di alcuni ragazzini che ieri sera si sono arrampicati sul monumento.
(tafre)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X