facebook rss

Controlli antidroga dei carabinieri:
due operai nei guai

ANCONA - All’esito della perquisizione dei militari del Norm, il 37enne ed il 53enne sono stati trovati in possesso di eroina e sono stati segnalati alla Prefettura
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Week end di controlli per i Carabinieri della Compagnia di Ancona con servizi mirati alla prevenzione e al contrasto della piaga rappresentata dalla criminalità diffusa, e che ogni giorno vede impiegati i militari dell’Arma in una sistematica e incessante vigilanza nel territorio, tesa a garantire sicurezza e rispetto della legalità. Capillare è stato il controllo del territorio di Ancona, con l’intensificazione di mirati servizi preventivi finalizzati a contrastare la cessione e l’uso di sostanze stupefacenti nelle piazze di spaccio e a rassicurare la popolazione, con la presenza visibile di numerose pattuglie del Nucleo Operativo e Radiomobile. Nel corso del servizio, che ha interessato varie zone della città, nelle ultime 24 ore le “gazzelle” del 112 hanno attuato diversi posti di controllo e sanzionati diversi automobilisti per condotte di guida pericolose: complessivamente sono stati controllati 116 veicoli, identificate 189 persone, elevati 35 verbali al Codice della Strada, per un importo complessivo di 11.500  euro e la decurtazione di un totale di 100 punti, e sono state sottoposte a sequestro 8 veicoli per la mancanza della prescritta copertura assicurativa.

Nell’ambito dei servizi, in due diverse occasioni, nel pomeriggio di ieri, in Piazzale Italia ed in zona Baraccola, i militari della Sezione Operativa del Norm hanno proceduto al controllo di due operai del luogo, un 37enne ed un 53enne: all’esito della perquisizione questi venivano trovati in possesso di eroina. Per gli stessi scattava, dunque, la segnalazione alla Prefettura di Ancona quali assuntori e la droga rinvenuta veniva sottoposta a sequestro. Qualsiasi contesto o situazione di degrado ove possono svilupparsi episodi di criminalità diffusa dovranno essere continuamente controllati allo scopo di prevenire e reprimere le condotte pericolose e antisociali. Per questo motivo l’attività mirata attuata dai Carabinieri di Ancona proseguirà anche nei prossimi giorni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X