facebook rss

Taglio dei parlamentari, Monticelli:
«Votate no al referendum»

OSIMO - L'ex esponente del M5S lo considera un tentativo di forzare la volontà popolare che si è chiaramente espressa nel 2006 e nel 2016 contro la riforma costituzionale
Print Friendly, PDF & Email

David Monticelli

 

«Nel 2016 mi sono battuto insieme a moltissimi italiani per il no alla Riforma costituzionale. Tra i diversi punti che contestavamo c’era proprio il taglio dei parlamentari: Renzi, la Boschi e Verdini volevano tagliare la rappresentatività democratica dandoci a bere che lo facevano per risparmiare denaro pubblico. Ovviamente si trattava di una delle tante falsità di quella tentata riforma, già approcciata e fallita da Berlusconi nel 2006». David Monticelli, ex consigliere comunale del M5S di Osimo si sta battendo contro la riforma del taglio dei parlamentari con il Comitato per il No al referendum del 29 marzo.«Rinnovo il mio deciso no a questo ennesimo tentativo di forzare la volontà popolare che si è chiaramente espressa nel 2006 e nel 2016 – ribadisce nella nota – e ribadisco la mia netta contrarietà al taglio dei parlamentari e della nostra democrazia. Invito a votare no al referendum del 29 marzo 2020, memore dell’impegno che ci ha visto protagonisti assoluti in difesa della Costituzione, in particolare ad Osimo, dall’attacco operato durante la scorsa legislatura con la tentata riforma Renzi/Boschi/Verdini».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X