facebook rss

Covid-19, chiusi tutti i cimiteri di Ancona

L'ORDINANZA firmata dal sindaco Mancinelli è valida fino al 4 aprile
Print Friendly, PDF & Email

L’ingresso del cimitero

 

Il sindaco Valeria Mancinelli ha firmato un’ordinanza relativa alla chiusura al pubblico dei 13 cimiteri comunali: quello di Tavernelle, Pinocchio, Candia, Sappanico, Gallignano, Montesicuro, Paterno, Posatora, Pietralacroce, Montacuto, Varano, Poggio e Massignano dalle 17 di venerdì 20 marzo fino alle 7 di sabato 4 aprile, stabilendo che comunque sarà garantita l’erogazione di eventuali servizi funebri, di ricevimento inumazione e tumulazione. Quindi non sono consentite cerimonie funebri e commemorative in nessuna forma e in nessun luogo per ogni feretro. È consentita la permanenza nella sala del Commiato e nella camera mortuaria al massimo di due persone alla volta purché sia rispettata la distanza minima di 1 metro l’uno dall’altra; non è consentito l’accompagno del feretro né all’interno né all’esterno dei cimiteri; le operazioni di tumulazione inumazione dovranno avvenire alla presenza di un solo familiare o parente, degli operatori delle imprese di onoranze funebri dotati di adeguati dispositivi di protezione personale. L’inottemperanza alla presente ordinanza comporta la segnalazione all’autorità giudiziaria ai sensi dell’articolo 650 del Codice Penale; la Polizia locale e le forze di polizia sono incaricate del controllo e dell’esecuzione dell’ordinanza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X