facebook rss

Si è spento a 104 anni Romualdo Fava,
il nonnino di Morro d’Alba

LUTTO - L'anziano più longevo del borgo della Lacrima è morto all'ospedale di Jesi dopo un breve ricovero. Era il padre dell'ex sindaco Franco
Print Friendly, PDF & Email

Romualdo Fava durante i festeggiamenti per il suo 104esimo compleanno

 

A 104 anni era il nonnino più longevo del paese, brillante e sempre elegante. Romualdo Fava, padre dell’ex sindaco Franco Fava, avrebbe spento le sue 105 candeline il prossimo ottobre. Invece, dopo in incidente domestico e complicazioni  subentrate durante la degenza ospedaliera, non ce l’ha fatta. Escluso comunque il contagio da Covid-19, in quando al momento del ricovero in ospedale Fava era stato sottoposto a due tamponi, risultati entrambi negativi. Il nonnino si è spento ieri, all’ospedale Carlo Urbani di Jesi. La notizia è presto rimbalzata in paese, dove la famiglia Fava è molto conosciuta e stimata: Franco è stato sindaco di Morro e dal 2008 al 2014 consigliere comunale; la figlia Ilaria è componente della lista civica Crescere Insieme. Tutta la comunità si stringe attorno alla famiglia Fava in questo momento di lutto, manifestando vicinanza come possibile. La salma sarà cremata a Perugia domani pomeriggio, poi la tumulazione sarà al cimitero comunale di Morro d’Alba ma lunedì prossimo, alla presenza solo del figlio Franco e della nipote Ilaria, per le restrizioni imposte dall’ordinanza sanitaria nazionale.
(tafre)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X