facebook rss

Fase 2, assembramenti
e mascherine non indossate:
proseguono i controlli della Pm

OSIMO - Proseguono i servizi congiunti degli agenti della Polizia locale con le altre forze dell'ordine. Durante il lockdown sono state elevate 31 violazioni per il mancato rispetto del distanziamento sociale e per spostamenti non ammessi
Print Friendly, PDF & Email

 

Più che positivo il bilancio stilato dalla Polizia locale di Osimo sui controlli svolti della fase 1 dell’emergenza sanitaria per il rispetto delle misure di contenimento al contagio da Covid-19. Adesso però si è aperta la fase 2  dell’emergenza epidemiologica e i controlli disposti della Questura di Ancona e sotto il coordinamento del Commissariato di Osimo proseguiranno con la stessa intensità a tutela dela salute pubblica. Le verifiche svolte durante il lockdown si sono concentrate particolarmente al controllo degli spostamenti tant’è che dal 17 marzo al 4 maggio sono state sottoposte alla verifica 863 persone con oltre 125 posti di controllo anche con più pattuglie contemporaneamente. Nella fase-1 sono state elevate 31 violazioni per il mancato rispetto del distanziamento sociale e spostamenti non ammessi. Inoltre sono stati 66 i controlli effettuati presso gli esercizi commerciali sia internamente che esternamente per il rispetto dei limiti di accesso ed alla presenza di gel igienizzante e guanti per i clienti. Sono stati invece 36 i servizi in forma appiedata con 102 sopralluoghi nei parchi cittadini volti a scoraggiare e sanzionare gli assembramenti. I servizi in collaborazione con le altre forze di Polizia presenti sul territorio proseguiranno anche nei prossimi giorni in particolar modo i controlli saranno concentrati sull’uso della mascherina, delle regole del distanziamento sociale e sul divieto di assembramento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X