facebook rss

Super mancia per la riapertura del bar:
«Oggi il caffè lo pago 50 euro»

CARASSAI - La sorpresa stamattina al Dany Bar, dove un avventore ha voluto lasciare una mancia speciale. Il titolare Spaccasassi: «Ho insistito affinchè tenesse il resto ma non ha voluto sentire ragione, sono rimasto molto colpito. Ripartiamo tra mille difficoltà, ma non molliamo»
Print Friendly, PDF & Email

 

Percorsi da seguire al bar

di Luca Capponi

Si riparte, dopo due mesi. In una situazione diversa, inimmaginabile per tutti. Per fortuna, però, la bellezza di certi momenti rimane. Esiste ancora. Accade così che in un bar di Carassai, uno dei tanti che stamane hanno riaperto i battenti in tutto il Piceno, un cliente lasci al proprio affezionato locale una mancia speciale.

Rino Spaccasassi

«Oggi il caffè lo voglio pagare 50 euro» le parole con  cui un avventore ha donato la generosa somma al titolare del Dany Bar, Rino Spaccasassi, a poche ore dalla riapertura, intorno a metà mattinata. «All’inizio ho insistito perchè riprendesse il resto, ma non c’è stato verso -racconta-. Si tratta di un gesto bellissimo che mi ha molto colpito».

Anche per Spaccasassi, ripartire dopo la mazzata del Covid sarà dura. «Le difficoltà sono tantissime -conferma-. Avevo rilevato il bar a ottobre dopo 32 anni di azienda, poi il Coronavirus ha fermato tutto. Gli aiuti che forse arriveranno dal governo possono sopperire una minima parte delle perdite, ma guardiamo avanti lo stesso con fiducia. Riaprire oggi è stato già un piccolo grande passo, spero che col caldo e con la possibilità di utilizzare gli spazi esterni la situazione possa migliorare».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X