facebook rss

Arriva la fibra ottica
anche nelle ‘zone bianche’

OSIMO - «Il completamento dei lavori nelle zone di Passatempo, San Biagio, Aspio, Santo Stefano e rione "Fornace Morando" a scarsa densità abitativa è previsto per giugno 2021» fa sapere il capogruppo di Energia Nuova, Michele Feliciani
Print Friendly, PDF & Email

Michele Feliciani

 

 

«Ad Osimo arriva la fibra ottica anche nelle ‘zone bianche’, quelle a fallimento di mercato perché poco densamente abitate. Questo cruciale intervento fornirà a tutti i cittadini le stesse condizioni e opportunità, azzerando il “digital divide” che penalizza alcune zone periferiche del nostro Comune». Lo fa sapere Michele Feliciani, consigliere comunale di Osimo, capogruppo di Energia Nuova. «Grazie all’accordo tra Stato, Regione, Infratel ed Open Fiber anche Osimo avrà fibra ottica nelle zone ad oggi scoperte, in particolare a Passatempo, San Biagio, Aspio, Santo Stefano e rione “Fornace Morando”. – specifica Feliciani – Importante anche aver inserito due plessi scolastici in questo progetto: la scuola di San Biagio e quella di Passatempo. A beneficiarne saranno anche gli uffici della Polizia Locale. La previsione del completamento dei lavori è per il Giugno 2021, data entro la quale la nuova rete sarà ceduta agli operatori che potranno quindi fornire a tutti i cittadini il servizio ADSL tramite fibra. In un contesto come l’attuale, dove lo smart working e le videoconferenze sono diventate parte integrante delle nostre giornate, Energia Nuova plaude all’intervento che permetterà a tutti i cittadini osimani di usufruire di infrastrutture adeguate e performanti, di fondamentale importanza non soltanto per le famiglie ma anche per imprese e professionisti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X