facebook rss

Ferrovie, orario estivo: otto Frecciarossa
al giorno tra Ancona e Milano

DOPO IL LOCKDOWN collegato all'emergenza Covid, da domenica tornano ad aumentare i treni regionali e interregionali per i pendolari e per i turisti delle Marche
Print Friendly, PDF & Email

Foto d’archivio

 

 

Otto Frecciarossa al giorno tra Ancona e Milano, due nei weekend tra Ancona e Bolzano  a partire da domenica  14 giugno, quando scatterà l’orario estivo. Lo comunica Trenitalia. Dopo le restrizioni imposte dall’emergenza Covid dal 14 giugno tornano ad aumentare i treni regionali e interregionali: altri 71 in più, treni per un totale di 150 treni al giorno, pari al 96% dell’offerta pre-covid. Più servizi in tutte le principali linee per i pendolari e per i turisti delle Marche, sempre con la massima attenzione alla sicurezza sanitaria. Novità anche per il leisure marchigiano: torna ConeroLink, il servizio green di Trenitalia Marche e Atma, che prevede un’unica soluzione di viaggio treno+bus per raggiungere le spiagge e le cristalline acque di Portonovo. Sarà possibile raggiungere comodamente le splendide spiagge della Baia di Portonovo, autentica perla delle coste marchigiane, nel più totale rispetto dell’ambiente, dimenticandosi dell’auto, con tempi e costi sicuramente vantaggiosi.

I dettagli del nuovo orario nazionale e delle azioni per il rilancio del turismo sono stati illustrati via Microsoft Teams da Gianfranco Battisti, amministratore delegato e direttore generale del Gruppo FS Italiane, e per Trenitalia da Tiziano Onesti, presidente, e Orazio Iacono, amministratore delegato e direttore generale. Saranno 27 ogni giorno i bus che faranno la spola tra la stazione di Ancona Centrale e la caratteristica piazzetta di Portonovo: 14 quelli in partenza dalla città dorica dalle 7,35 alle 18,25 e 13 quelli per il ritorno, dalle 8,15 alle 19. Il servizio, pensato non solo per i turisti ma anche per tutti i marchigiani, permette di raggiungere Portonovo e le sue spiagge in totale relax, evitando le file stradali e le estenuanti ricerche di parcheggio. Quest’estate, inoltre, Trenitalia mette a disposizione un nuovo servizio che tutte le domeniche collega l’intera costa marchigiana fino all’Emilia Romagna. Il nuovo treno R 34340, in partenza dal 14 giugno ed in circolazione fino al 6 settembre, partirà da San Benedetto del Tronto alle 16,07 per arrivare a Rimini alle 18,35 servendo tutte le località balneari direttamente con un unico servizio.

«Le nuove fermate delle Frecce, insieme ai collegamenti con InterCity e treni regionali, sono parte integrante del più ampio piano di sviluppo del turismo nazionale. – spiega una nota di Trenitalia – Fondamentale nella prossima estate è offrire collegamenti per scoprire e riscoprire le bellezze d’Italia in treno che, con la sua fitta rete di linee e stazioni, riesce ad unire facilmente gli angoli del Belpaese. In questo modo sarà più semplice anche distribuire i flussi turistici non solo nelle grandi città d’arte o sulle spiagge e montagne più conosciute, ma anche nei luoghi di medie e piccole dimensioni ad alta attrattività turistica, paesaggistica e culturale. A guidare il Gruppo Fs Italiane il costante impegno per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica, valore fondamentale per i tutti i processi industriali. Rientrano in quest’ottica anche le migliori connessioni di primo e ultimo miglio con il territorio e il facile interscambio con altri mezzi di trasporto pubblici e/o di sharing mobility. L’obiettivo invogliare sempre più persone a lasciare l’auto privata a casa con significativi e importanti benefici anche per tutto il sistema dei trasporti e per la qualità dell’aria delle città».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X