facebook rss

Fiamme alle Poste centrali:
all’origine un malfunzionamento
del sistema antincendio

ANCONA - Sono accidentali le cause che ieri pomeriggio hanno scatenato un piccolo rogo nell'archivio, facendo evacuare per precauzione il personale presente all'interno del palazzo
Print Friendly, PDF & Email

I vigili del fuoco alle Poste

 

Sarebbe stato un malfunzionamento del sistema antincendio a causare il piccolo rogo che ieri pomeriggio è divampato nell’archivio del palazzo che ospita le Poste centrali. Le fiamme avevano fatto evacuare per precauzione l’edificio. Le ipotesi sulle cause sono state discusse oggi dopo un sopralluogo svolto dai carabinieri e dai vigili del fuoco, già intervenuti in prima battuta a Largo XXIV maggio. Gli accertamenti hanno portato ad identificare come causa delle fiamme un malfunzionamento del sistema antincendio. Quando è scattato, sono stati attivati i sensori: questi hanno emanato del gas che satura l’ambiente e congiuntamente anche delle particelle incandescenti. Stando a quanto emerso, è probabile che vicino ai sensori fossero state collocate delle pile di carta. Il contatto tra queste e le particelle ha fatto divampare il rogo. Sono andati distrutti alcuni alcuni fascicoli e le pareti si sono annerite. Nessuno è rimasto intossicato o ferito. 

Incendio alle Poste, scattano i soccorsi: evacuato il palazzo

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X