facebook rss

Ponte lesionato in superstrada:
individuato l’autore del danno

LA POLIZIA STRADALE di Jesi ha individuato un 42enne residente in provincia di Lecce come l'uomo alla guida del tir che ha urtato lo scorso venerdì 7 travi in cemento del cavalcavia
Print Friendly, PDF & Email

Una delle travi danneggiate dal tir

 

Ponte danneggiato in superstrada: la Polizia stradale rintraccia il presunto autore della lesione. Si tratta di un autotrasportatore di 42 anni, residente a Galatina, in provincia di Lecce.  Gli accertamenti portati avanti dal distaccamento di Jesi hanno permesso di scoprire che a provocare il danno è stato un mezzo pesante che nel transitare sotto il ponte, passando per via Fonte Adamo, ha urtato contro 7 travi in cemento di contenimento, compromettendo seriamente la struttura dell’opera. Il camionista, dopo il danno, ha proseguito la marcia senza fermarsi, facendo perdere le proprie tracce. A seguito delle tempestive indagini del personale della Polstrada di Jesi, comandato dal vice ispettore Manlio Didimi, anche grazie alla fattiva collaborazione di privati cittadini e delle ditte presenti in luogo, si è arrivati all’identificazione del 42enne pugliese che, partito da Perugia, stava trasportando un escavatore marca Hitachi diretto a Lecce; qui nella serata di ieri è stato controllato e identificato dagli agenti della locale questura. L’uomo  dovrà rispondere di diversi addebiti previsti dalle norme del codice della strada. In corso ulteriori accertamenti per la valutazione del concreto pericolo creato per la sicurezza degli utenti stradali dal mancato avvertimento alle forze dell’ordine.

Ponte danneggiato, partono i lavori per la nuova rampa di accesso alla superstrada

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X