facebook rss

Investita da un ubriaco:
è ricoverata in Neuropsichiatria
la bimba rimasta ferita

TRECASTELLI - La Tac alla quale è stata sottoposta al Salesi avrebbe evidenziato una frattura cranica. L'incidente era avvenuto giovedì sera a Passo Ripe. L'automobilista era stato arrestato dalla Polizia Stradale.
Print Friendly, PDF & Email

L’auto coinvolta nell’incidente

 

 

E’ stata sottoposta ad una Tac il cui esito avrebbe rilevato una frattura cranica. Dunque, per la bimba di 2 anni investita mentre si trovava sul passeggino, insieme ai genitori ed al fratellino più grande, verrà disposto il ricovero nel reparto di Neuropsichiatria Infantile del Salesi dove verrà tenuta in osservazione. L’incidente nel quale la piccola era rimasta coinvolta, era avvenuto giovedì sera in via Moro a Passo Ripe, nel Comune di Trecastelli, quando un 44enne pakistano alla guida di una Peugeot 307 era finito fuori strada finendo contro un muro al margine della carreggiata dopo aver centrato la bimba.

L’uomo, in compagnia di tre connazionali tutti ospiti del locale punto di accoglienza concesso in attesa del riconoscimento dello status di rifugiato, all’arrivo della Polizia Stradale, una volta sottoposto all’etilometro, era risultato con un tasso di 1,5 g/l quindi tre volte superiore al limite di legge. Il 44enne è stato arrestato con l’accusa di lesioni personali colpose aggravate dalla guida in stato di ebbrezza e dalla mancanza della patente.
La bimba, a seguito del violento urto, era stata sbalzata dal passeggino. Arrivato il personale del 118, per lei era stato immediatamente disposto il trasporto all’ospedale pediatrico Salesi di Ancona.

Ubriaco e senza patente investe una bimba di 2 anni: conducente in manette

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X