facebook rss

Sferra un pugno contro una vetrata:
le schegge finiscono sul volto di una donna

ANCONA - L'episodio è accaduto agli Archi per mano di un cittadino della Repubblica Ceca. I vetri, nell'esplodere, sono finiti addosso a una 58enne trasportata a Torrette e poi dimessa
Print Friendly, PDF & Email

Un’ambulanza della Croce Gialla (foto d’archivio)

Ha tirato un pugno senza motivo contro la porta di vetro di una negozio, in via Mamiani, ferendo una donna. E’ successo intorno alle 17. L’uomo, uno straniero con problemi psichiatrici, è riuscito però a ferire una signora che si trovava proprio lì in quel momento, quando le schegge di vetro sono esplose. Sul posto sono intervenute le Volanti insieme a un’ambulanza della Croce Gialla. Mentre i poliziotti hanno subito individuato l’uomo, allontanatosi qualche metro, i militi hanno soccorso la donna una 58enne, trasportata al pronto soccorso di Torrette per essere sottoposta ad una visita. La donna è stata dimessa poco più tardi. L’uomo è stato trattenuto in ospedale. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X