facebook rss

Controlli dell’Arma a tappeto:
sanzionati ubriachi e parcheggiatori

ANCONA - Negli ultimi giorni i militari hanno identificato 196 persone e svolto verifiche su 163 veicoli pattugliando anche i parcheggi nei pressi dell'ospedale di Torrette e del centro
Print Friendly, PDF & Email

Carabinieri in servizio di pattugliamento (foto d’archivio)

 

Controlli continui negli ultimi giorni, e ormai entrati nel pieno della stagione estiva, da parte dei carabinieri del Norm, in collaborazione con i colleghi delle pattuglie della Tenenza di Falconara e delle Stazioni della Compagnia di Ancona, effettuati sulla rete stradale cittadina, con la contestazione di 26 infrazioni al Codice della Strada per guida senza cinture e per l’utilizzo del telefono. Posti sotto sequestro amministrativo inoltre 8 auto poiché circolavano senza copertura assicurativa obbligatoria. In totale, sono state 196 le persone e 163 i veicoli controllati.
Tra i servizi da evidenziare vi sono senza dubbio quello riguardante un 27enne anconetano notato dai militari mentre la scorsa notte percorreva un tratto di strada del centro urbano zigzagando. Sottoposto all’accertamento del tasso alcolemico, il giovane è risultato positivo e, oltre alla denuncia, gli è stata ritirata la patente per la successiva sospensione.
Anche il fenomeno dei parcheggiatori abusivi è finito sotto la lente dei carabinieri che hanno prevenuto il fenomeno pattugliando i parcheggi nelle aree ospedaliere e quelli prossimi al centro. Due nigeriani, 37enni sono stati notati mentre stazionavano nel parcheggio adiacente ad un esercizio pubblico della riviera, intenti a indicare agli automobilisti gli spazi liberi. Successivamente si è appreso che lo stesso esercente aveva incaricato i due giovani ad esercitare, senza autorizzazione, l’attività di parcheggiatori. Nonostante ciò, ai due è stato contestato l’esercizio irregolare dell’attività di parcheggiatore ed entrambi sono stati sanzionati con una multa, ciascuno, di 771 euro.
Non ha fortunatamente avuto conseguenze gravi l’incidente verificatosi sabato notte, lungo il viale della Vittoria all’altezza della farmacia dove un’auto, dopo essersi scontrata con un veicolo in sosta, si è ribaltata.
A Castelferretti invece un automobilista ha abbattuto alcuni paletti spartitraffico. Sceso dall’auto, l’uomo si è allontanato a piedi. Rintracciato poi dai militari, è stato sanzionato per guida pericolosa e per fuga.
Attimi di tensione invece in piazza Pertini dove un ragazzo, in preda ai fumi dell’alcool, aveva iniziato a inveire nei confronti di un minorenne. L’intervento della pattuglia della Stazione di Collemarino e dei colleghi della Sezione Radiomobile ha evitato che la situazione potesse degenerare. All’aggressore, una volta calmato, è stata applicata una sanzione per ubriachezza molesta.
I carabinieri proseguiranno in controlli sempre più mirati anche nelle prossime giornate per garantire la sicurezza di cittadini e turisti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



X